Articolo in evidenza

Benvenuti!

Salve a tutti e benvenuti sul sito della Stube Valzurg, locale tipico a due passi dai laghi di Levico, Caldonazzo e da Pergine.

In questo sito troverete gran parte delle informazioni che servono per avere un’idea di ciò che vogliamo proporvi.

Certo che la cosa migliore è la visita sul posto per vivere e assaporare un magico momento d’altri tempi.

SERVIZIO NAVETTA

Vignola,

NOVITA’:
SERVIZIO NAVETTA

la Stube Valzurg di Vignola ti invita a provare il nuovo servizio Bus Navetta.
Se vuoi organizzare una festa con amici, parenti o altro possiamo garantirti il trasporto andata e ritorno dalla Stube con partenza dal parcheggio pubblico di fronte  alla Pizzeria Baitella in località Assizzi. Il servizio è gratuito;  minimo partecipanti 6.
SERVIZIO SOLO SU PRENOTAZIONE

Inoltre tramite il servizio navetta ti proponiamo una nuova e singolare iniziativa:

a Vignola arrivi con Bus Navetta

e se vuoi scendi a piedi percorrendo gli antichi sentieri dei minatori.

Info tecniche:
Dalla Stube si scende utilizzando i vecchi sentieri dei minatori, con l’occasione sono stati sistemati e attrezzati con punti sosta e tabelle informative; si raccomanda l’uso di scarponcini  da montagna,ed eventuali bastoncini.
Il percorso è totalmente in discesa.
Tempo di percorrenza dalla Stube al parcheggio in loc.Assizzi circa 1 ora.

SERVIZIO SOLO SU PRENOTAZIONE

A presto.
Laura

MUSEO DELLE MINIERE VIGNOLA

ATTENZIONE:

ABBIAMO MODIFICATO L’INDIRIZZO DEL SITO DEL MUSEO.

PER SCOPRIRE TUTTE LE NOVITA’ ENTRARE NEL SEGUENTE LINK:

www.filovignola.it

 

 

Ce l’abbiamo fatta … anche Vignola può esporre le sue meraviglie!!
Proprio così, dopo tanti anni diversi cristalli si sono riuniti in una unica mostra per raccontare la loro storia.

Su iniziativa dell’Associazione Filò di Vignola è ora visitabile un museo dedicato alle miniere di Vignola.

Minerali, attrezzature e foto che narrano la storia della montagna più antica del Trentino, il monte Orno.

Le prime tracce della lavorazione dei minerali sul Monte Orno risalgono alla preistoria con  forni fusori di calcopirite, per arrivare fino ai giorni nostri quando la lavorazione dei minerali si è trasformata a livello industriale. Dopo la chiusura delle miniere ( anni ’60) collezionisti di tutta Italia hanno reso famosa questa piccola località montana a livello mondiale  grazie a ritrovamenti unici di minerali di estrema rarità.

Grazie ad un corposo lavoro Diego, Mauro e Gabriele Stulzer sono riusciti a ricavare una miniera artificiale  tematica per mettere in mostra queste piccole perle.

Per questo eccezionale evento sono estati esposti minerali e attrezzature di  vario genere di vari collezionisti.

Inaugurato il 23 agosto 2014  in occasione della Sagra Patronale, il Museo delle Miniere di Vignola è stato apprezzato da oltre 300 visitatori.

Per migliorare questa piccola perla l’associazione Filò invita  tutti coloro che abbiano a disposizione foto e documenti  relativi alle miniere di Vignola di contattarli.

Il museo è aperto tutti i sabati e le domeniche presso il ristorante tipico Stube Valzurg a Vignola. Per info 0461 51.11.03 – www.filovignola.it

 

Novità nel menù

Ecco i  nuovi piatti che abbiamo inserito nel menù:

  • Piatto tirolese: composto da polenta, crauti, cotechino, carrè affumicato  e wurstel speziato
  • Piatto vegetariano: composto da verdure alla griglia, tosella alla piastra e patate al forno.
  • Carne alla griglia : con il nuovo barbecue ad induzione proponiamo,gustose grigliate di carni miste, Tagliata di Roastbeef, spiedini di carni miste prodotti artigianalmente.
  • Pasta fresca all’uovo

Libro in promozione

Dopo tre anni di ricerche l’associazione Filò di Vignola pubblica il libro:

“Vignola e Falesina, due piccole forti comunità nel tempo”.

Il libro si può acquistare presso la Stube al prezzo di € 25.00 ed è composto da 900 pagine e altrettante fotografie.