MUSEO DELLE MINIERE VIGNOLA

ATTENZIONE:

ABBIAMO MODIFICATO L’INDIRIZZO DEL SITO DEL MUSEO.

PER SCOPRIRE TUTTE LE NOVITA’ ENTRARE NEL SEGUENTE LINK:

www.filovignola.com

 

 

Ce l’abbiamo fatta … anche Vignola può esporre le sue meraviglie!!
Proprio così, dopo tanti anni diversi cristalli si sono riuniti in una unica mostra per raccontare la loro storia.

Su iniziativa dell’Associazione Filò di Vignola è ora visitabile un museo dedicato alle miniere di Vignola.

Minerali, attrezzature e foto che narrano la storia della montagna più antica del Trentino, il monte Orno.

Le prime tracce della lavorazione dei minerali sul Monte Orno risalgono alla preistoria con  forni fusori di calcopirite, per arrivare fino ai giorni nostri quando la lavorazione dei minerali si è trasformata a livello industriale. Dopo la chiusura delle miniere ( anni ’60) collezionisti di tutta Italia hanno reso famosa questa piccola località montana a livello mondiale  grazie a ritrovamenti unici di minerali di estrema rarità.

Grazie ad un corposo lavoro Diego, Mauro e Gabriele Stulzer sono riusciti a ricavare una miniera artificiale  tematica per mettere in mostra queste piccole perle.

Per questo eccezionale evento sono estati esposti minerali e attrezzature di  vario genere di vari collezionisti.

Inaugurato il 23 agosto 2014  in occasione della Sagra Patronale, il Museo delle Miniere di Vignola è stato apprezzato da oltre 300 visitatori.

Per migliorare questa piccola perla l’associazione Filò invita  tutti coloro che abbiano a disposizione foto e documenti  relativi alle miniere di Vignola di contattarli.

Il museo è aperto tutti i sabati e le domeniche presso il ristorante tipico Stube Valzurg a Vignola. Per info 0461 51.11.03 – www.filovignola.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *